Menu
Carrello 0

il diario del Pensatoio

Harry Potter e il testo sacro

Scritto da Laura Gandolfi il

Harry Potter e il testo sacro

  Non è facile trovare nuovi modi, strade originali per parlare di libri; specialmente di grandi classici come Jane Eyre o bestseller globali come Harry Potter. Esiste un podcast però che ha imboccato una strada... unica. Harry Potter and the Sacred Text parte da una premessa tanto intrigante quanto originale: leggere i libri che amiamo come se fossero testi sacri. Proprio come i cristiani leggono la Bibbia, o gli ebrei la Torah, o i musulmani il Corano, questo podcast intende esplorare tutta la saga di Harry Potter per 199 episodi (un capitolo per episodio, con una cadenza settimanale) per trarne saggezza...

Leggi di più →

cose trovate nei libri: una dedica datata 1939

Scritto da Laura Gandolfi il

cose trovate nei libri: una dedica datata 1939

Dedica a penna datata 1939 trovata in "Autobiografia" di Vittorio Alfieri, Le Monnier 1935

Leggi di più →

Ritals - Gianmaria Testa

Scritto da Laura Gandolfi il

Ritals - Gianmaria Testa

Vogliamo ricordare Gianmaria Testa con Ritals, un brano tratto dall'album del 2006 "Dall'altra parte del mare" e dedicato a Jean-Claude Izzo, che era amico e ammiratore di Testa. Il padre di Izzo era un salernitano emigrato in Francia e, come tanti altri, aveva dovuto sopportare il modo con cui i francesi chiamavano spregiativamente gli immigrati italiani: ritals, appunto. Eppure lo sapevamo anche noi l'odore delle stive l'amaro del partire. Lo sapevamo anche noi. E una lingua da disimparare e un'altra da imparare in fretta prima della bicicletta. Lo sapevamo anche noi. E la nebbia di fiato alla vetrine e il...

Leggi di più →

Antonia, una poetessa nella Milano anni '30

Scritto da Laura Gandolfi il

Antonia, una poetessa nella Milano anni '30

Raccontare una giovane artista vissuta nella Milano degli anni Trenta, ma soprattutto fare entrare nella sua poesia, «così intima e moderna da essere slegata dalla sua epoca». Così Ferdinando Cito Filomarino, spiega ciò che l’ha spinto a girare «Antonia», ritratto non convenzionale di Antonia Pozzi, premiato al festival di Karlovy Vary nel 2015. Nel film si vede molta Milano, scelta accuratamente negli esterni e negli interni. «Volevo dare vita agli anni Trenta evitando una rappresentazione artificiale. Per questo ho fatto un lavoro da detective», racconta il regista, trentenne, autore di documentari e cortometraggi, cinefilo fin da ragazzo. «Sono partito dall’archivio...

Leggi di più →

Opere d'arte dipinte sul dorso di centinaia di libri scartati

Scritto da Laura Gandolfi il

Opere d'arte dipinte sul dorso di centinaia di libri scartati

Il pittore e illustratore Mike Stilkey è un accanito topo di biblioteca, ma di un genere molto particolare. Nelle biblioteche va a cercare vecchi romanzi dimenticati, destinati ad essere gettati nella spazzatura, e li salva dando loro una stupefacente seconda vita: diventano le tele per le  sue incredibili opere d'arte. Invece di farsi limitare dalle dimensioni di una tela tradizionale, Stilkey impila centinaia e centinaia di libri scartati, dipingendo sui loro dorsi per formare murales giganti. E se l'opera si allarga in direzioni inaspettate, basta aggiungere altri libri. Nelle sue opere è evidente l'influenza dei graffiti urbani, così come una...

Leggi di più →